Pompe Centrifughe Orizzontali

Magnetiche o meccaniche in differenti costruzioni per la giusta risposta

Pompe centrifughe in polimeri termoplastici

Le varie gamme proposte sono il risultato dello sviluppo di diversi progetti nei 35 anni di attività di Argal. Le pompe centrifughe si dividono in 2 modelli costruttivi concepiti per operatività più o meno gravose, caratteristiche dei fluidi e/o funzionalità di processo o di servizio.

 

Differenziazioni costruttive delle pompe centrifughe di Argal.

A trasmissione meccanica o a trascinamento magnetico.

 

Trasmissione Meccanica

 

Nelle tradizionali pompe a trasmissione meccanica la girante è fissata sul prolungamento dell’albero motore e il sigillo fra il corpo pompa e il motore, contro le fuoriuscite di liquido, è ottenuto mediante l’impiego della tenuta meccanica a controfacce di scorrimento. Questa costruzione trova le maggiori applicazioni con liquidi contenenti concentrazioni o quantità di solidi perchè le uniche parti in frizione fra loro sono quelle della tenuta meccanica.

Trascinamento Magnetico

 

Per liquidi puliti o moderatamente sporchi la versione a trascinamento magnetico viene preferita per l’ermeticità del corpo pompa che è totalmente sigillato con la girante supportata esclusivamente all’interno della pompa. Essa ha incorporato un nucleo di magneti indotto il cui moto rotatorio è generato esternamente dal giunto magnetico induttore collegato al motore.

 

 

Con supportazione meccanica indipendente o monoblocco.

 

Supporto

con supporto cuscinetti e motore disgiunto collegati fra loro con il giunto elastico e fissati su una base comune.

Monoblocco

“monoblocco” dove il gruppo pompa è flangiato direttamennte al motore.